Art House, idee che nascono lontane dall'illegalità.
611
page,page-id-611,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Le Tappe.

Dopo la selezione, gli artisti intraprendono un percorso formativo di conoscenza approfondita dei temi della legalità e delle mafie, che sia di stimolo alla creatività e ad una produzione artistica “eticamente impegnata”.
Con l’adeguamento strutturale degli spazi e la predisposizione delle attrezzature necessarie, Art House diventa luogo pubblico e aperto al pubblico di osservazione della pratica artistica, sede per la produzione e la distribuzione dei prodotti artistici attraverso canali diretti (vendita presso il laboratorio e portale di e-commerce), indiretti (accesso a gallerie d’arte) e non convenzionali.
L’ambizione è, con il tempo, di trasformare questo luogo in un riferimento della creatività, un contesto a cui rivolgersi anche per produzioni artistiche su commessa. Il discorso non è ristretto a privati o collezionisti che condividono la finalità culturale e sociale e lo spirito associativo della bottega, ma si estende a enti pubblici interessati a veicolare messaggi di natura sociale con un linguaggio artistico tradizionale o innovativo.
Art House mira a diventare anche un centro di documentazione visiva sulle mafie, attraverso la raccolta e la divulgazione di materiale audiovisivo autoriale e sperimentale (cinema, trasmissioni e fiction televisive, opere teatrali e fotografiche, portali tematici, web information, social network) sul tema delle mafie e dell’antimafia.

Art House:

Idee che nascono lontano dall’illegalità.

bimbo